A 14 elements Yagi for 430 MHz - By IT9VKY

     

Il progetto originale è di DL6WU per i 144 MHz.

 

Appare sulle pagine di " Costruiamo le antenne direttive e verticali di I1UW" . L'antenna del DL6 è stata "scalata" a 435 MHz su Yagimax.

Gli elementi parassiti sono realizzati con tondo di alluminio da 5mm di diametro.
Un primo sfasamento (tra i due piani di radiazione) è realizzato montando due direttive sulle stesso boom dove gli elementi stanno a 90° tra loro e si distanziano di 2 cm. Per ovvi motivi non avrebbero potuto giacere sullo stesso piano e, analogamente, non è possibile realizzare uno sfasamento meccanico di 90° perchè
alcuni elementi interferirebbero comunque tra loro.

Per l'inserimento degli elementi nel boom, sono stati impiegati dei rivetti in nylon da carrozziere (Fiat 500, supporti per le luci posteriori) come isolatori. Generalmente, nei negozi di autoricambi per carrozzeria si trova sempre una soluzione simile

 

 

Gli elementi attivi sono due dipoli ripiegati.
In definitiva, questo è il modo più semplice e duraturo per alimentare una antenna senza che si creino disadattamenti di impedenza e, soprattutto, senza che questo accoppiamento venga a deteriorarsi, nel tempo, a causa di agenti atmosferici.
La connessione elettrica, tra l'alluminio ed i cavi coassiali, è protetta da un bagno di colla a caldo

 

Le misure dell'antenna
Element: Lenght (Cm.) Spacing (Cm.) Dia. (mm.)
Reflector: 34.1934 0 5
Driven Ele 32.3021 13.0000 8
Director #: 1 29.8130 18.5000 5
Director #: 2 29.5960 31.0000 5
Director #: 3 29.3799 46.0000 5
Director #: 4 29.1645 63.5000 5
Director #: 5 28.7363 83.0000 5
Director #: 6 28.3114 104.0000 5
Director #: 7 27.8896 126.0000 5
Director #: 8 27.6799 149.0000 5
Director #: 9 27.4710 173.0000 5
Director #: 10 27.2628 198.0000 5
Director #: 11 27.0555 224.0000 5
Director #: 12 26.4381 249.0000 5
Il file .dat ed il file .inp di Yagimax
Il plot sul piano E <- - - - > La carta di Smith
(Click col tasto destro per salvare)

 

 

Due balun in teflon alimentano i due dipoli ripiegati e le discese (in H155), opportunamente sfasate, vengono riunite in una linea di 1/4 d'onda a 33 Ohm in ottone per l'adattamento di impedenza ai 50 Ohm richiesti.

Come si calcola l'impedenza di una linea coassiale?.
Semplice, ecco un foglio di Excel!

Si stampa questo foglio e poi si va dal ferramenta a rovistare tra tutti i pezzi che ha nel tentativo di trovare quello che va bene per noi.