SOTA SICILIA

Attivazione SL - 002 Monti Peloritani, Montagna Grande (mt. 1374) 30 Ottobre 2006
by Eugenio IT9VKY & Peppe IW9HNE

L'attività SOTA in Sicilia continua a passi lenti, ma speranzosi. Ecco una attivazione facile facile

Partenza... dopo aver lasciato i figli a scuola. La strada che ci potrebbe portare in zona da Portella Mandrazzi è bloccata da una frana. Si lascia Francavilla e la sua fiumara e si sale in auto su uno sterrato che passa sotto Monte Pomaro. Giunti al bivio di monte Fontane (ca. 10 Km) si lascia l'auto alla casa cantoniera diroccata e si prosegue a piedi verso Sud. La strategia è quella consigliata dal CAI: attaccare Montagna Grande da NW attraverso Pizzo Pinto. Nella foto in basso la nostra "signora" vista dall'Etna che, affacciata sulla vallata dell'Alcantara, domina i Peloritani

La stradella sterrata punta esattamente in direzione del nostro gruppo e procede in leggera salita per poco più di 1Km. Ad un tornante si incontra un sentiero ripido che permette l'arrampicata sulla dorsale. La salita verso Pizzo Pinto si dimostra più leggera di quanto descritto nella guida del CAI ed in mezz'ora si giunge alla sella che ci separa dalla cima.

In meno di mezz'ora si fa la seconda tappa: da Pizzo Pinto a Montagna Grande lungo la stessa criniera che divide le due vallate. Peccato per il WX: in buone condizioni avremmo visto la costa ionica di Taormina sino all'Etna da un lato, e la vallata di Milazzo con le isole Eolie dall'altro lato.. Pazienza!

La parte finale (in direzione E, per intenderci) di Montagna Grande è occupata da una postazione della Guardia Forestale con tanto di casermetta e ponte ripetitore. Decidiamo, per quieto vivere, di tenerci un poco più lontani dai padroni di casa e installiamo uno stilo per i venti metri proprio addosso alle recinzioni: guarda che bel piano di terra che mi sono ritrovato!

Lo stilo per i venti dovrebbe essere anche a prova di vento... ma la verticalità non è proprio garantita. In ogni caso lo SWR che segnala la radio è accettabile. See Kiù (o seek you dicono alcuni) SOTA, CQ SOTA... Siamo di lunedì ed alla fine del CQWW Contest, molti OM sono spompati dai ritmi serrati che hanno tenuto e dal caldo delle valvole nei loro shack. Noi, nel nostro piccolo, riusciamo a collegare due Ciprioti, un Olandese ed un Russo.

Un leggero sprazzo di sole ci consente di fare solo un paio di QSO, qualche fotografia e un pezzo di pane e salame.
Piove (pure), ma siamo riusciti lo stesso a fare la nostra attivazione. Decidiamo di scendere salutando il pubblico che ci contemplava in ascetica ammirazione
.

In radio c'era anche Tony del gruppo 5B/AJ2O.
Gli dico "Our reference SOTA is I-SL002"
e lui: "OK, no problem, my reference IOTA is AS004!"
...Tutto sommato mille metri di dislivello non bastano a discriminare la stessa passione per la radio e l'avventura.

P.S. Non comprate MAI batterie economiche: 8 stilo AA nuove (comprate per 2 euro, per la serie "sempre meglio di niente") messe nell'817 lo facevano spegnere appena premevo il PTT!.
Non c'è bisogno di fare esperimenti del genere: la cretinata l'ho fatta già io
!


73 e alle prossime!.

Eugenio IT9VKY

   S.O.T.A. - - - - IT9VKY home page